Facebook eredità digitale: nominare un erede del proprio account

Facebook eredità digitale: nominare un erede del proprio account

Facebook ormai prevede tutto, gli utenti potranno ora scegliere a chi destinare l’account dopo la morte, si tratta in effetti di una specie di eredità digitale. Le novità non finiscono di certo qui, a quanto pare il social di Mark Zuckerberg da la possibilità a tutti di scegliere che l’account venga eliminato dopo che l’utente muoia.

Questa particolare novità arriverà molto presto, ed a quanto pare non solo Facebook implementerà questa funzione, ma seguiranno anche le altre reti sociali.  Al momento, nel caso di morte, gli account della rete sociale di Mark Zuckerberg vengono ‘bloccati’, o meglio congelati e non sarà più possibile accedervi.  Un blocco che fa andare su tutte le furie i familiari che vorrebbero entrare all’interno dell’account per prelevare fotografie e dati personali.

Molto presto, però, questo problema non esisterà più, di fatto gli utenti potranno scegliere a chi ‘destinare il proprio account’ dopo la morte, oppure scegliere di bloccarlo completamente (cancellarlo). La funzionalità pare sia già disponibile negli Stati Uniti d’America, mentre per il resto del mondo si dovrà attendere ancora un po’.

Nel 2013 Google fu il primo colosso del web a creare questa specie di testamento digitale, ed oggi si è aggregato Facebook con la sua rete sociale e presto, quasi sicuramente, aderiranno gli altri social network. Chi erediterà l’account tramite un testamento digitalizzato avrà diritto a scaricare fotografie, link e molto altro ancora, ma non i messaggi privati. L’erede, potrà inoltre, gestire l’account per conto del defunto.

Al momento non è ben chiaro come saranno le regole delle rete di Mark Zuckerberg, non ci resta che attendere i primi ‘test’ e leggere il regolamento ufficiale di Facebook a riguardo. E voi? Nominerete un erede digitale o avete troppi segreti che vorrete trasportarvi nella tomba? Ditecelo con un commento!

About Nico Caprioli

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*