Apple Watch resistente all’acqua

Apple Watch resistente all’acqua

A quasi un mese dal debutto ufficiale di Apple Watch i test proseguono per provarne la resistenza e per scoprirne funzionalità. Mentre c’è chi testa lo schermo e la durata della batteria, c’è chi osa di più e si fa un bel bagno e una nuotata di oltre un chilometro con il proprio orologio digitale .

Abbiamo già parlato di Apple Watch e delle sue caratteristiche, del prezzo e dell’ormai passata data di uscita, ma a quanto pare non abbiamo detto che lo smartwatch della società di Cupertino è anche resistente all’acqua. Qualche giorno fa è stato eseguito un nuovo test sul dispositivo della mela, una bella nuotata che ha fatto scoprire nuovi dettagli sul dispositivo.

Lo smartwatch è resistente all’acqua, anche se sulle pagine di Apple Watch sul sito ufficiale della Apple, non è un dispositivo considerato tale. Lo smartwatch è stato pensato per resistere a sudore e pioggia, ma non a restare immerso o per fare una nuotata, ma a quanto pare riesce anche a sopportare questo!

Ad effettuare il test è stato Ray Maker, che per una bella nuotata di 1200 metri ha tenuto al polso il suo Apple Watch e poi ha simulato anche una immersione di oltre 40 metri. Lo smartwatch ha resistito alla grande, senza nessun tipo di problema. Quello che manca al dispositivo, dice Ray, è sicuramente qualche funzione dedicata al nuoto, ma assicura che sott’acqua il battito cardiaco viene misurato con precisione.

Ma pensateci due volte se volete fare il bagno con il vostro Apple Watch, perché la società californiana non copre eventuali danni di esposizione volontaria all’acqua, perché ? Per la Apple non è un dispositivo waterproof, poi come spiegate all’assistenza clienti quello che vi è capitato? Intanto ecco a voi il video del test acquatico. Cosa ne pensate? Lasciate un commento sotto questo post e dite la vostra su Apple Watch!

About Domenico Puzone

Appassionato di tecnologia e dei prodotti Apple, amante di viaggi intorno al mondo. Nasce ad Acerra, la terra dei fuochi il 1 Febbraio 1992, da 6 anni gira l'Europa.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*