Al via le riprese de “Le regole del delitto perfetto 4”

Al via le riprese de “Le regole del delitto perfetto 4”

Buone notizie per tutti i fan della serie tv Le regole del delitto perfetto. La professoressa Annalise Keating e il suo team di giovani avvocati sono tornati sul set per dare il via alle riprese della quarta stagione della fortunata serie targata Shonda Rimes: un nome, una garanzia.

Le regole di un successo perfetto

Le regole del delitto perfetto è una serie tv, giunta alla quarta stagione, che è stata caratterizzata da un rapido successo. Complice, forse, anche il lungo chiacchiericcio che in Italia si è fatto sulle scene di sesso gay in onda sui canali Rai nel pomeriggio. Dispiace che la discussione sulla prima stagione di questo piccolo cult a stelle e strisce si sia quasi del tutto concentrata su questo aspetto, invece che sulla trama avvincente e sui giovani interpreti che affiancano la stellare Viola Davis, premio Oscar 2017 come miglior attrice non protagonista per il film di Denzel Washington “Barriere”.

Si ricomincia da una partenza

Riapre i battenti lo studio legale più affascinante di sempre. Annalise e i suoi ragazzi sono di nuovo al lavoro, fioccano sui profili social degli attori e su quelli istituzionali della serie le foto che riprendono il making of appena iniziato della quarta stagione. Sorrisi, energia, voglia di fare. È tutto pronto per registrare le prossime puntate ricche di colpi di scena ed emozioni. Il cast della serie scritta e prodotta da Peter Nowalk e firmata da Shonda Rimes, la stessa firma di un successo come Scandal o Grey’s Anatomy, è impegnato nella lettura del copione della prima puntata. Una prima puntata di cui è già stato svelato il titolo: I’m going away. Chi andrà via? Chi sarà a pronunciare questa frase?

Da dove si riparte?

Quel che è certo è che la storia riprenderà dal drammatico finale della terza stagione. Wes è morto e non nell’incendio della casa di Annalise, è stato ucciso prima. A farlo, lasciando tutti a bocca aperta, è stato un sicario inviato dalla famiglia della sua ragazza Laurel. Cosa avrà spinto il padre di Laurel a macchiarsi le mani con questo omicidio? Questo è tutto da svelare nel corso della quarta serie, quando prenderà forma anche una storia diversa, quella della maternità della stessa giovane avvocatessa che ha scoperto di aspettare un bambino da Wes proprio in ospedale. Anche lei, infatti, è rimasta vittima dell’incendio fatto divampare nell’appartamento della professoressa Keating.

Come ammazzare l’attesa?

Aspettando la messa in onda delle puntate di questa nuova avvincente serie, perché non divertirsi con gli amici con il quiz “hai le carte in regola per lavorare con Annalise Keating”, andando direttamente al gioco dalla piattaforma quiz.screenweek.it, e scoprendo tutte le divertenti novità. Negli Usa la premiere è fissata per l’autunno 2017 e le riprese termineranno solo nel 2018. Bisogna attendere ancora un po’ per scoprire cosa accadrà ad Annalise, presa dai suoi guai giudiziari, alla bella Laurel, destinata – secondo molte indiscrezioni – a diventare la vera protagonista di questa quarta stagione, sospesa tra il desiderio di vendetta e il dolore per la perdita del padre del suo bambino. E che ne sarà, invece, della storia d’amore tra Asher e Michaela che ha tenuto banco per molte puntate della scorsa stagione? Non resta che attendere.

About Gianluca

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*