I vantaggi del cronotermostato

I vantaggi del cronotermostato

Una casa riscaldata quando si vuole, dove si vuole e per il tempo che si vuole: i cronotermostati sono dispositivi di grande utilità per tagliare gli sprechi energetici e gestire comodamente la temperatura della casa.
Possiamo trovare i cronotermostati nei negozi specializzati in materiale elettrico, come lo shop di Punto Luce.

Il cronotermostato: quanti vantaggi

Grazie al cronotermostato è possibile stabilire in quali fasce orarie accendere i sistemi di climatizzazione (caldaia, climatizzatore) e a quali temperature: per esempio, possiamo programmare l’accensione della caldaia durante le prime ore del mattino, quando dobbiamo prepararci per andare a lavoro, oppure alla sera, se vogliamo concederci un bagno rilassante e alla temperatura ideale.

In base alle nostre abitudini e al clima esterno, possiamo decidere di alzare o abbassare la temperatura del riscaldamento: per esempio, durante l’inverno, sarà utile tenere più basso il riscaldamento durante le ore più calde della giornata e aumentare la temperatura alla mattina presto e alla sera, o ancora tenerlo spento del tutto nelle ore in cui non siamo a casa.

Come possiamo ben capire, il cronotermostato permette un risparmio energetico non da poco, del 30% circa sulle spese per il riscaldamento.

Il cronotermostato può essere integrato facilmente nei sistemi domotici, con ulteriori benefici sia dal punto di vista del comfort che da quello del taglio dei costi energetici. Scopriamo qualcosa di più a questo proposito.

Cronotermostati e domotica

Quando si parla di domotica, si parla di rendere la casa “intelligente”, ovvero avere sicurezza, risparmio e comodità a portata di…touch.

Integrato in un sistema domotico, il cronotermostato può essere programmato per gestire la temperatura di ogni singolo ambiente, a prescindere da quella del resto della casa: per esempio, se vogliamo che il bagno abbia una determinata temperatura e la cucina un’altra, possiamo impostare il cronotermostato affinché questo avvenga: non siamo insomma obbligati ad avere la stessa temperatura in tutte le stanze.
Il cronotermostato si sposa alla perfezione con altre funzioni domotiche come l’abbassamento delle tapparelle o la chiusura delle finestre.

Facciamo un esempio: il cronotermostato ClimaPiù di Vimar consente di stabilire in modo semplice la temperatura della casa in modalità giornaliera e settimanale grazie ai cursori a scomparsa, alla manopola di navigazione e all’ampio schermo touch (4 pollici).

Cronotermostati wi-fi e app: controllo a distanza

cronotermostati wi-fi hanno il grande vantaggio  di permettere il controllo della temperatura di tutte le stanze da un unico punto: pensiamo alla comodità per chi ha problemi di mobilità o per le persone anziane, che grazie a un solo punto di controllo possono decidere la temperatura di tutte le stanze della casa.

Alcuni sistemi domotici prevedono l’integrazione con una app ad hoc per gestire le funzioni domestiche anche fuori casa. È il caso del software per cellulare Vimar By-phone che, integrato con i dispositivi domotici Vimar By-me, dà la possibilità di  “dialogare” con la propria casa ed essere avvisati se qualcosa non va.
Vimar By-phone può dialogare anche con l’apposito cronotermostato ClimaPhone: in questo modo è possibile verificare lo stato della temperatura casalinga, modificarla e attivare (o disattivare) il funzionamento di condizionatori e riscaldamento.

Il controllo remoto tramite app e wi-fi garantisce la massima sicurezza e la gestione in tempo reale delle impostazioni del cronotermostato, con la possibilità di cambiarle a seconda delle proprie esigenze.

About Nico Caprioli

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*