Come ti combatto la cellulite!

Come ti combatto la cellulite!

La cellulite. Per combatterla bisogna moderare solo l’alimentazione. Meno grassi e piu’ movimento. E’ la ricetta piu’ semplice ma nello stesso tempo la piu’ efficace. Il thermage fatto con creme ed antidoti miracolosi non ce ne sono. Dicevano i vecchi saggi: “abbi cura del tuo corpo e lui non ti tradirà”.

Frutta, verdure, un piatto di pasta moderato e poco condito, un po’ di carne ed a volte pesce sono le vere azioni anticellulite da adottare. Oggi anche le bambine hanno la cellulite. Come si spiega?. Semplice: mangiano merendine, patate fritte, cotolette panate e con il tablet sul divano e davanti alla tv fanno il resto della loro mancata forma. Avete mai visto delle tenniste con la cellulite sui fianchi o sulle cosce? oppure cicliste o ballerine di danza con cumuli di grassetti?. No. Non dobbiamo certo pensare di diventare come loro, basta una buona dose di volontà e andare a farsi una bella camminata a passo spedito. Non importa dove: in un parco, sulla riva del mare (per chi può), sulla strada del paese. Il costo è praticamente nullo. Occorre respirare a pieni polmoni e flettersi in avanti o indietro ogni tanto per snodarsi. Questo è il modo di combattere la cellulite. Per chi ama andare in piscina, puo’ fare delle vasche agganciati ad una tavoletta di spugna e far funzionare solo le gambe, una sforbiciata ogni tanto ed è fatta.

Riprendere la corretta forma fisica oggi significa tanto. Significa indossare senza problemi pantaloncini aderenti e sentirsi piu’ bella ed apprezzata. Anche la postura ne guadagna. Chi non ha la cellulite attorno alle gambe cammina piu’ sicura. Il corpo è, lo ricordiamo, una macchina perfetta, e se qualche problema c’è o si viene a creare è solo il contatto con la natura stessa che puo’ cambiarlo. Proviamo ad immaginare di ferirsi con un coltello mentre si sbuccia una mela. Inizia ad uscire un po’ di sangue, noi tamponiamo, le piastrine iniziano a “ricucire” la ferita ed dopo poche ore tutto è rimarginato. Anche la cellulite è come una ferita sui glutei che abbiamo provocato noi. Ed è per questo che dobbiamo risolvere noi. Insegniamo a mangiare bene ai nostri figli e potranno così godersi una vita piu’ sana senza troppi problemi fisici. Gli uomini per esempio, oggi hanno il problema di avere la pancia troppo pronunciata in avanti. Indovinate cosa dovranno fare per tornare ad essere presentabili?. Semplice: mangiare meno. Andiamo sempre a vedere quante calorie ha bisogno il corpo ogni giorno e quante volte riempiamo le pance piu’ del dovuto. Un esempio figurativo che possiamo fare è quello di riempire una damigiana con un imbuto. Oltrepassato il livello il vino o liquido che sia comincia a scendere ai lati e scende come cellulite sui fianchi. Chi ha orecchie per intendere intenda.

About Domenico Puzone

Appassionato di tecnologia e dei prodotti Apple, amante di viaggi intorno al mondo. Nasce ad Acerra, la terra dei fuochi il 1 Febbraio 1992, da 6 anni gira l'Europa.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*