Twitter: aggiornati i Termini di servizio e l’Informativa sulla privacy

Twitter: aggiornati i Termini di servizio e l’Informativa sulla privacy

Twitter aggiorna i Termini di servizio e l’Informativa sulla privacy per poter rispecchiare alle nuove caratteristiche che stanno sperimentando (a partire dagli USA) e che consentiranno di acquistare prodotti da alcuni dei nomi più popolari su Twitter, senza uscire dalla piattaforma.

L’aggiornamento dei Termini di servizio introduce dei termini relativi all’uso delle loro offerte commerciali. I nuovi termini, inoltre, descrivono il rapporto con i venditori di prodotti, comprese le loro responsabilità per il completamento degli ordini, le spedizioni e i resi. E poiché dovrai fornire determinate informazioni per effettuare un acquisto, come numero di carta di credito e indirizzo di spedizione, l’aggiornamento dell’Informativa sulla privacy include nuove sezioni a riguardo. Inoltre verranno fatte proposte relative ai servizi commerciali che testeranno in futuro, come offerte speciali che potranno essere riscattate in negozi selezionati utilizzando la propria carta di credito.

Anche l’Informativa sulla privacy è stata aggiornata per chiarire come funzionano altre parti del nostro servizio, tra cui: 

  1. la possibilità di richiedere informazioni aggiuntive sull’account per prevenire spam, frodi o abusi;
  2. l’ampio pubblico di persone che riceverà informazioni del profilo e Tweet pubblici, tra cui motori di ricerca, sviluppatori e editori;
  3. le informazioni non private o non personali condivise con terzi, compresi i report per gli inserzionisti sul rendimento delle loro campagne pubblicitarie;
  4. come raccogliere determinati tipi di informazioni, tra cui informazioni sulla localizzazione (ad esempio indirizzo IP o punti di accesso nelle vicinanze), e informazioni su quando installi app di terze parti tramite Twitter;
  5. la possibilità di condividere dati con le società affiliate rispettando le relative Informative sulla privacy, per esempio, la possibilità di accedere a Vine, servizio di brevi video ciclici, o per fornire inserzioni migliori tramite MoPub, servizio di inserzioni specifico per dispositivi mobili.

Voi cosa ne pensate?

About Giovanni Spatola

Giovanni Spatola - Ha studiato presso l'Istituto Tecnico Commerciale Gaetano Salvemini di Palermo, appassionato di grafica, sport, tecnologia e informatica, ama scrivere e informarsi su ciò che accade nel mondo.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*